Politica / Parlamento

Commenta Stampa

L'episodio durante la seduta odierna, che è stata sospesa

Barbato (Idv) aggredito e colpito al volto da deputati del Pdl


Barbato (Idv) aggredito e colpito al volto da deputati del Pdl
07/07/2010, 13:07

ROMA - Ancora una volta una aggressione in perfetto stile squadrista da parte dei parlamentari del Pdl. Vittima di turno il parlamentare dell'Italia dei Valori, Franco Barbato. L'episodio è avvenuto durante l'esame del ddl presentato dal Ministro Giorgia Meloni sulle comunità giovanili. Era stato appena deciso il rinvio del ddl in Commissione Affari Costituzionali per un ulteriore approfondimento, quando Barbato ha preso la parola e ha accusato il Ministro Meloni di "volere questo provvedimento non per sostenere i giovani, ma la corrente politica sua e di Alemanno e dell'assessore Lollobrigida".
La reazione è stata immediata nei banchi della maggioranza: alcuni deputati del Pdl sono scattati e hanno attraversato l'aula per andare contro il collega dell'opposizione: barbara Saltamartini è stata subito fermata, al contrario di Fabio Rampelli, che ha preso di petto Barbato, e di Maurizio Bianconi, che ha gratificato l'avversario politico di un "Pezzo di merda!" urlato a squarciagola. La Presidente pro tempore, Rosy Bindi, ha sospeso la seduta, dando ordine ai commessi di ristabilire l'ordine. Ma il capogruppo dell'Italia dei Valori, Massimo Donadi, ha riferito che Barbato è stato anche colpito al volto da un pugno sferrato dai deputati del Pdl e ha chiesto alla Presidenza di acquisire le registrazioni della seduta, per poi procedere a sanzionare il responsabile dell'aggressione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©