Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La protesta a sostegno dei disoccupati

Barbato (IdV) occupa l'aula della Camera e inizia lo sciopero della fame


Barbato (IdV) occupa l'aula della Camera e inizia lo sciopero della fame
04/01/2010, 15:01

ROMA - Ha occupato l'aula della Camera dei Deputati e iniziato lo sciopero della fame e della sete, Franco Barbato, esponente dell'Italia dei Valori, dopo il suo intervento a sostegno dell'emergenza lavoro e dell'occupazione. Il deputato l'ha annunciato nel suo intervento: "Occupo l'aula di Montecitorio perché la politica e le istituzioni si devono mobilitare verso i lavoratori disoccupati e quelli che il lavoro non l'hanno mai avuto. E' questo il vero dramma del Paese e su questo dramma la politica deve immediatamente mobilitarsi. Invece oggi la politica si trastulla con le bozze Violante, il metodo Ghedini, i lodi e le riforme costituzionali di cui ai cittadini, attanagliati dai gravissimi problemi di tutti i giorni, non frega nulla".
Dopo di che Barbato ha annunciato che attuerà, oltre all'occupazione dell'aula, anche uno sciopero della fame e della sete ad oltranza,
"a sostengo delle migliaia di lavoratori e di famiglie che vivono la tragedia dell'indigenza. E fino a quando le istituzioni e il governo non daranno risposte immediate e urgenti".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©