Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il deputato si dice propnto a rifarlo

Barbato (Idv) porta rifiuti alla Camera: espulso e picchiato


Barbato (Idv) porta rifiuti alla Camera: espulso e picchiato
24/11/2010, 11:11

ROMA - Bagarre in aula, oggi alla Camera dei Deputati. Tutto è iniziato quando il deputato dell'Italia dei Valori Franco Barbato, per protestare per l'inerzia con cui si affronta la questione rifiuti a Napoli, ha messo sul banco un sacchetto dell'immondizia pieno. Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, gli ha ingiunto di metterlo via; ma, di fronte al diniego del deputato, dopo i due richiami all'ordine di prassi, l'ha espulso, dando ordine ai commessi di provvedere. Parlando con i giornalisti, Barbato ha spiegato: "A Napoli e provincia ci sono 20 milioni di quei sacchetti per la strada. I bambini sono costretti a fare la gimkana e a girare con il naso turato. In Campania c'è un'emergenza vera e invece viene considerata una mistificazione. Ogni giorno porterò un sacchetto di spazzatura al governo, lo farò 10, 100, 1.000 volte, per dire che il governo non puo' essere assente di fronte ad un problema così grave".
Ma non è finita qui: alla ripresa dei lavori, un altro deputato dell'Idv, Fabio Evangelisti, ha denunciato l'accaduto: "Nulla da eccepire sulla scelta di Fini, ma, a seduta sospesa, due colleghi del centrodestra si sono avvicinati a Barbato e uno di questi lo ha ripetutamente schiaffeggiato sulla nuca".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©