Politica / Regione

Commenta Stampa

Bassolino soddisfatto del decreto sui rifiuti


Bassolino soddisfatto del decreto sui rifiuti
19/12/2009, 17:12

“Abbiamo lavorato con grande senso di responsabilità e di collaborazione con il Governo per costruire un percorso condiviso che ci portasse in modo corretto ed efficace verso un assetto ordinario del ciclo di smaltimento dei rifiuti”, dichiara il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino a proposito dell’ultimo decreto-rifiuti.
“Su alcuni temi, come la gestione-stralcio, vi è stato un comune approfondimento. Su altri, invece, non vi è stato analogo coinvolgimento e il Governo ha deciso da solo”.
“In particolare, una delle questioni che vanno approfondite è quella del trasferimento e della gestione del termovalorizzatore di Acerra. Da quanto si è appreso in queste ore, appare singolare che il prezzo del termovalorizzatore venga fissato dal decreto-legge. Innanzitutto perché si tratta di un bene che oggi è di proprietà privata, e poi perché non si evince il criterio in base al quale quel prezzo viene determinato. Bisognerà dunque vedere con grande attenzione ciò che riporterà il testo definitivo del decreto legge”.
“È interesse di tutti definire ogni aspetto in modo da assicurare livelli di massima efficienza in ogni singola fase del ciclo dei rifiuti, dalla raccolta differenziata fino alla termovalorizzazione. A tal proposito è giusto sottolineare che l’impianto di Acerra, che ho visitato nei giorni scorsi assieme con Bertolaso, funziona bene e a pieno regime”, conclude Bassolino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©