Politica / Politica

Commenta Stampa

Il politico tedesco: “In Italia hanno vinto due clown”

Berlino: annullato incontro tra Napolitano e Peer Steinbrueck

Commenti offensivi dopo risultato delle elezioni politiche

Berlino: annullato incontro tra Napolitano e Peer Steinbrueck
27/02/2013, 15:16

BERLINO – Sembra avere tutti i requisiti di un incidente diplomatico la notizia dell’annullamento dell’incontro previsto per mercoledì sera tra il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ed il candidato Spd alla cancelleria , Peer Steinbrueck.
A provocare l’increscioso caso è stato il commento di Steinbrueck alla luce del risultato elettorale italiano : “Inorridito dalla vittoria di due clown”.
Ovvie le reazioni di Napolitano ritenutosi profondamente offeso dalle parole del politico tedesco.
Intanto, anche da parte del portavoce di Steinbrueck, è arrivata la conferma dell’annullamento, aggiungendo di accettare la ragionevole decisione di Napolitano.
Poco c’è da interpretare circa le parole del candidato socialdemocratico che, in occasione di una riunione di partito , aveva descritto la vittoria di Grillo e del leader del Pdl come: “La vittoria di due populisti. Inorridisco per il fatto che abbiano vinto due clown”.
Non contento del precedente commento, poi ha aggiunto una nota negativa su Berlusconi : “E’ definitivamente un clown con un alto livello di testosterone”.
Da Peer Steinbrueck non sono mancate personali riflessioni circa il ruolo dell’Italia in ambito europeo : “L'incertezza elettorale emersa dalle urne in Italia e l'eventuale impossibilità di formare un governo possono acuire i problemi dell'eurozona”, ha detto il candidato socialdemocratico.
Intanto, c’è silenzio da parte  di Angela Merkel.
Il portavoce della Cancelliera, Steffen Seibert, con la stampa ha eluso l’argomento, sottolineando il ruolo centrale del nostro Presidente della Repubblica e ricordando l’incontro tra Napolitano e la Merkel in agenda il prossimo giovedì.




Aggiornamento a cura di Rosa Alvino 




ROMA – “Quando il popolo sovrano si esprime il capo dello Stato deve solo riflettere e lasciar riflettere”, questi i primi commenti di Napolitano alla luce dei risultati elettorali. Sono ancora momenti concitati e difficili per la politica italiana  ed arriva, in queste ore, la  riflessione del Capo dello Stato giunto a Monaco di Baviera.
Interrogato dai giornalisti, il Presidente della Repubblica  ha rilasciato solo un commento circa la situazione complicata del nostro Paese nella fase post elettorale : “Il Presidente della Repubblica può solo attendere con egual rispetto per tutti che le forze politiche rappresentate in Parlamento facciano le loro riflessioni alla luce del risultato delle elezioni e  gliele riferiscano in occasione delle consultazioni”.
Precise ed essenziali le parole di Napolitano che ha poi dileguato i giornalisti affermando la sua attuale posizione : “ Io sono chiamato ad attendere che ciascuna forza politica, in piena legittimità e autonomia, faccia le sue riflessioni, che poi mi verranno prospettate e solo allora trarrò le conclusioni. Sono qui all'indomani di elezioni molto attese nel mio paese e ho mantenuto il mio programma perché sono assolutamente sereno”,  ha concluso il Presidente della Repubblica.

 

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©