Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Comizio tenuto ancora davanti ad una sala semivuota

Berlusconi a Bari: terzo flop in una settimana


Berlusconi a Bari: terzo flop in una settimana
25/03/2010, 09:03

BARI - Segnali inquietanti si addensano sul Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Per la terza volta in una settimana va a fare un comizio e si trova di fronte ad un flop. La prima volta è stato giovedì scorso a Napoli: una sala in grado di contenere 10 mila persone ne conteneva 2000 o forse 3000, per la maggior parte conoscenti di Stefano Caldoro e Nicola Cosentino, oltre ai giornalisti. Ma di sostenitori di Forza Italia non c'era quasi nessuno.
Il secondo flop è stata la manifestazione di sabato, dove erano presenti meno di 100 mila persone, allettati con ogni modo: viaggi gratis, panini garantiti e, in un certo numero di casi, 100-130 euro a persona regalati per essere presenti. Nonostante questo, davanti a Berlusconi c'erano quattro gatti, nonostante il tentativo di aiuto della Questura che ha raddoppiato il numero dei presenti reali.
Il terzo ieri sera a Bari, dove il Presidente del Consiglio era andato per un comizio a sostegno del candidato pugliese Rocco Palese. Il comizio si è tenuto al padiglione 18 della Fiera del Levante, in cui c'è spazio per 10-12 mila posti a sedere. Ma la sala era piena circa per un terzo, con meno persone di quelle che c'erano il 5 marzo scorso al "Rocco Palese Day". E persino l'arrivo in albergo, avvenuto alle quattro del pomeriggio, è stato quasi da cittadino comune, se si esclude il solito congruo numero di forze dell'ordine in divisa e in borghese per la protezione del premier. Una protezione che era inutile, dato che non c'erano nè contestatori nè sostenitori. Una indifferenza totale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©