Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Cavaliere parla del danno subito per Lodo Mondadori

Berlusconi al Tg1:"Torna Forza Italia e io sarò il numero uno"

"Avanti con la riforma della giustizia"

Berlusconi al Tg1:'Torna Forza Italia e io sarò il numero uno'
28/06/2013, 20:25

"Rifaremo Forza Italia e io temo che sarò chiamato a esserne il numero uno". Lo ha annunciato Silvio Berlusconi, in un'intervista al Tg1. Il Pdl, ha aggiunto, "resterà come coalizione". "ta succedendo che si cerca di portare a conclusione la guerra dei 20 anni contro Berlusconi" ha detto ancora Berlusconi al Tg1.

"La vera vittima del danno derivato dalla faccenda del Lodo Mondadori sono io", specificando che "quanto all'indennità del danno si chiedono a noi più di 500 milioni, contro un danno di 100 milioni. Cinque volte e mezzo il valore degli azionisti". "De Benedetti - ha aggiunto - infatti si alzò da quel tavolo molto soddisfatto, come testimonia una intervista dell'epoca. Io mi alzai da quel tavolo addolorato".

"Fui costretto a vendere giornali, riviste e perfino una cartiera", ha detto ancora Berlusconi. "Stanno cercando - aggiunge Berlusconi parlando di sè in terza persona - di andarlo a colpire sul piano patrimoniale, dell'immagine e dei suoi diritti politici e addirittura sul piano della sua libertà", conclude al Tg1. 

"Se c'è un settore che ha bisogno di una profonda riforma è il settore della giustizia". Lo ha detto Silvio Berlusconi, intervistato dal Tg1. "Il sostegno nostro è assolutamente leale. Le dichiarazioni di qualche esponente del Pdl sono uno stimolo a fare di più". 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©