Politica / Politica

Commenta Stampa

E' Radiocor ad annunciare la ritrattazione

Berlusconi, arriva smentita di Longo sulla questione grazia

Radio Capital diffonde audio della conversazione precedente

Berlusconi, arriva smentita di Longo sulla questione grazia
14/08/2013, 18:15

ROMA-   Arriva la smentita dell'avvocato di Silvio Berlusconi, Piero Longo. Il legale e deputato del Pdl aveva dichiarato a Radio Capital che " la grazia verrà prima o poi formalmente richiesta" ma subito dopo a Radiocor rinnega di aver dichiarato una prossima presentazione della domanda di grazia in favore di Silvio Berlusconi.

 "Non ho detto questo- spiega Longo - Ho detto invece che il primo a sapere che la domanda di grazia sarà avanzata sarà il capo dello Stato. Per rispetto istituzionale. Il capo dello Stato può anche procedere di iniziativa, la nota diffusa ieri sera però dice che nel recente passato si è provveduto a una istruttoria sulla grazia solo dietro domanda. Il collegio di difesa sta vagliando tutte le opzioni di carattere giuridico e istituzionale. La grazia rientra certamente tra le opzioni che stiamo esaminando".Quanto al destino politico di Berlusconi, Longo conclude: "Non credo che si farà da parte come uomo politico indipendentemente da quel che succederà".

Radio Capital, intanto, ha diffuso l'audio della conversazione nella quale Longo dichiara testualmente: "Io credo che" la grazia "sarà prima o poi richiesta anche se non posso sciogliere la riserva per rispetto del Presidente della Repubblica".

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©