Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi: "Ci saranno sorprese nei bilanci RAI"


Berlusconi: 'Ci saranno sorprese nei bilanci RAI'
16/10/2009, 12:10

"Ci saranno brutte sorprese per il bilancio della Rai, la prossima volta che si faranno i conti con il numero degli italiani che pagano il canone", parola di SIlvio Berlusconi, Presidente del Consiglio italiano. Che da Sofia, avverte: "Adesso gli italiani che non pagano il canone RAI sono il 30%, ma presto diventeranno il 50%", perchè sono contrari all'"uso criminoso della televisione" che "diffama chi non si può difendere". Si vede che Sofia è un posto che ispira le minacce: nel 2002 da qui Berlusconi minacciò i giornalisti Enzo Biagi, Michele Santoro e il comico Daniele Luttazzi e dette ordine di sbatterli fuori dalla RAI, cosa che puntualmente accadde.
Inoltre Berlusconi ha negato di avere avuto intenzione di intervenire nella trasmissione di ieri sera di Annozero. Tuttavia ha commentato i contenuti della trasmissione: "Non ho guardato esattamente i contenuti, ma osservo due cose. La prima è la presenza nella vita politica di certa parte della Magistratura e l'influenza che questa Magistratura può avere per esempio sulla decisioni della Consulta. Io considero che non sia cosa buona. La seconda cosa è che considero che una televisione pubblica pagata con i soldi di tutti non dovrebbe ripetere in televisione i processi che sono stati fatti e che sono ancora in corso nelle aule giudiziarie".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©