Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il messaggio diffuso sul sito del TG1 in anteprima

Berlusconi: "Contro di noi furibonde campagne mediatiche"


Berlusconi: 'Contro di noi furibonde campagne mediatiche'
22/07/2010, 11:07

ROMA - Nuovo messaggio ai "promotori della libertà" da parte di Silvio Berlusconi. Il Presidente del Consiglio esordisce con un perentorio: "In queste ultime settimane sono riprese contro il governo e contro il Popolo della Libertà furibonde campagne mediatiche. Come mi ero impegnato a fare, ho ripreso in mano la situazione e sto lavorando con il consueto impegno su entrambi i fronti". Poi c'è la presentazione del pieghevole da distribuire, con l'invito a diffonderlo, perchè "i nostri avversari sono maestri nelle chiacchiere, con le quali cercano di nascondere i loro demeriti e di oscurare il tanto di buono che abbiamo fatto in questi due anni difficili. Non riusciranno nel loro intento se noi saremo uniti, se il Popolo della Libertà sarà unito attorno al proprio governo, consapevole dei grandi risultati finora ottenuti, coeso tra leader, dirigenti e popolo. La forza del nostro stare insieme è nella moralità del fare. Proprio per questo cercano di toglierci l'orgoglio di essere nel Popolo della Libertà, motore principale del governo del fare".
Interessante notare che questo messaggio è leggibile sul sito "forzasilvio.it" e sul sito del TG1, in anteprima. C'è da chiedersi come fa una persona che può dare ordini al primo TG italiano (ed ovviamente anche a tutti gli altri) a dire che c'è una campagna mediatica contraria.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©