Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Tre categorie fanno male: delinquenti, PM e giornalisti"

Berlusconi contro i PM: "Grumi eversivi nella magistratura"


Berlusconi contro i PM: 'Grumi eversivi nella magistratura'
28/05/2009, 14:05

Durante il suo discorso all'assemblea della Confesercenti, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha attaccato molto violentemente i giudici. "Io non lascero' la politica fino a che non ci sarà la separazione delle carriera tra pm e giudici. Quando mi hanno detto di governare il Paese io ho posto la condizione che questa magistratura, che prima delle scadenze elettorali è intervenuta sempre, non potesse perseguirmi: non devo subire le aggressioni delle toghe rosse". Questo perchè, secondo il premier, ci sono "grumi eversivi" nella magistratura, categoria che fa il male, insieme ai delinquenti e ai giornalisti.
Poi ripete le solite menzogne: "Ho subito piu' di 100 indagini piu' di 587 visite della guardia di finanza, mi son dovuto difendere in 2500 udienze". (in realtà ha affrontato poche decine di udienze ed è andato solo a due o tre in tutto, e ha subito meno di 10 perquisizioni, ndr). Poi ha aggiunto: "A chi mi dice di farmi confessare, io dico che sono il campione degli imputati, ma sono stato sempre assolto". (altra cosa falsa, visto che ha una condanna passata in giudicato per falsa testimonianza; una mezza dozzina di processi terminati per prescrizione, che comporta il riconoscimentodella responsabilità penale; due o tre processi in cui ha cancellato il reato, come è successo per il falso in bilancio; ed è stato assolto in soli 3 processi, due dei quali sono quelli in cui ha testimoniato - il falso, secondo la sentenza di primo grado - David Mills, ndr).

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©