Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi denunciato alla Corte Europea


Berlusconi denunciato alla Corte Europea
27/02/2009, 17:02

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi verrà denunciato alla Corte Europea per "violazione degli art. 8 e 14 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo a causa delle continue e ripetute dichiarazioni di disprezzo sulla vita e la dignità delle donne". Lo annunciano due deputate del PD, Paola Concia e l'Eurodeputata Daniela Gottardi. Le due deputate hanno anche specificato di essere costrette a ricorrere alla giustizia europea perchè in Italia, vigendo la legge "salvapremier" o legge Alfano, sarebbe impossibile fare alcunchè. E hanno raccolto un dossier nutrito di casi, solo nell'ultimo periodo: "14 marzo 2008, campagna elettorale: Berlusconi consiglia ad una giovane precaria di sposare un miliardario per risolvere i suoi problemi economici. 25 gennaio 2009, comizio elettorale a Sassari: Berlusconi teorizza che 'per evitare gli stupri servirebbe un militare per ogni bella donna'. 6 febbario 2009, l'inquietante dichiarazione su Eluana Englaro. 26 febbraio 2009, incontro internazionale con Sarkozy: Berlusconi, rivolgendosi al Presidente francese, lo avverte: 'Io ti ho dato la tua donna".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©