Politica / Politica

Commenta Stampa

Bersani: “Napolitano ha detto quel che doveva dire”

Berlusconi: “Discorso ineccepibile e straordinario”

Il Capo dello stato si commuove

Berlusconi: “Discorso ineccepibile e straordinario”
22/04/2013, 18:42

ROMA – “Discorso più ineccepibile e straordinario che io abbia mai sentito in 20 anni”, queste le parole ricche di entusiasmo affermate da Silvio Berlusconi commentando il discorso di Giorgio Napolitano.
E riferendosi all'atteggiamento assunto dal Movimento 5 Stelle in aula, senza mezze misure, il Cavaliere dice:
“Sono dei burattinai che prendono ordini da uno squilibrato. Sono analfabeti della democrazia”. Anche Bersani dice la sua e dichiara:
“Napolitano ha detto quel che doveva dire, con un discorso di un’efficacia eccezionale”.
Entusiasmo si è registrato anche nell'Aula della Camera, dove ben 30 applausi hanno intervallato il discorso del Capo dello Stato.
E invece sono 3 i momenti in cui Napolitano fa trasparire la sua commozione: il primo e il secondo all'inizio dell'intervento quando ringrazia per la fiducia che gli è stata accordata ancora una volta, l'ultimo quando ricorda se stesso ventottenne e neoletto parlamentare della Repubblica.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©