Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Cavaliere è soddisfatto del lavoro svolto

Berlusconi, dl Fare: "Un grande risultato"

Maroni critica Epifani: "Se cade governo si va a elezioni"

Berlusconi, dl Fare: 'Un grande risultato'
16/06/2013, 16:52

ROMA - L’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, si è detto molto soddisfatto del decreto legge del Fare – come l’ha chiamato Enrico Letta – e l’ha definito come “un grande risultato”, frutto di “un fatto epocale: la collaborazione tra destra e sinistra dopo decenni di contrasti”.

In un’intervista rilasciata a Studio Aperto, Silvio Berlusconi ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto, ho fatto i complimenti ai nostri ministri che si sono battuti per introdurre nel dl le misure che avevamo sostenuto in campagna elettorale”. Particolarmente soddisfatto per i provvedimenti relativi al funzionamento di Equitalia, il Cavaliere ha detto: “E’ un buon inizio, si dovrà continuare su questa strada”.

Anche il segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, è sembrato soddisfatto della collaborazione tra destra e sinistra, tanto da criticare le parole di Epifani relative alla mancanza di necessità di nuove elezioni nel caso in cui cada il governo. “Mi pare che Epifani abbia detto che se cade il governo non si torna a elezioni. Vuol dire che ha in mente un governo diverso, un governo con dentro i grillini – ha detto Maroni –. Noi guardiamo con preoccupazione  questa cosa, consapevoli che se cade il governo si va a elezioni subito e noi siamo pronti”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©