Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi: "Dobbiamo aumentare l'immigrazione legale in Italia"



Berlusconi: 'Dobbiamo aumentare l'immigrazione legale in Italia'
31/08/2009, 16:08

"Per coloro che vogliono provare nuove possibilità di vita e di lavoro, bisogna aumentare le possibilità di entrare legalmente in Italia e negli altri Paesi Europei. E questo voglio che sia fatto non solo in Italia, ma in tutta Europa". Non sono parole di qualche estremista dei centri sociali o di Sinistra e Libertà, ma del nostro Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Il quale qua in Italia fa la voce grossa, comanda alle motovedette della Guardia di Finanza e della Marina Militare di deportare i migranti nei lager libici, dove sono torturati, umiliati (le donne anche violentate) e uccisi. Ma quando si trova a parlare alla sua Nessma TV, la TV tunisina che ha comprato insieme al suo socio Tarek Ben Ammar, con la solita platea di giornalisti-intervistatori servizievoli ed accondiscendenti, come è solito fare in Italia, ecco che cambia. Diventa gentile, abbandona i toni duri contro gli immigrati extracomunitari (non sono pochi tra diloro i tunisini) e diventa conciliante.
Insomma, come è sua abitudine, prende per i fondelli sia i cittadini italiani che i tunisini, promettendo ai primi rigore e durezza e ai secondi accoglienza e aiuto.


PS: Allegato, troverete solo la seconda parte dell'intervista. la prima parte è al link http://www.youtube.com/watch?v=Se3yqycsMyg

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©