Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La notizia del processo varca i confini nazionali

Berlusconi e Ruby fanno il giro del mondo. In pochi minuti


Berlusconi e Ruby fanno il giro del mondo. In pochi minuti
15/02/2011, 12:02

Appena battuta dalle agenzie la notizia del rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi fa il giro del mondo sulla Rete. Con una breaking news, il sito della Bbc la inserisce tra le sue top news story. “Berlusconi rinviato a giudizio per le accuse di aver pagato una minorenne per prestazioni sessuali e abuso di potere”, scrive l’emittente britannica, riportando la notizia che il processo inizierà il 6 aprile prossimo. In prima pagina anche sul sito Cnn: “Il primo ministro italiano Silvio Berlusconi sarà processato per accuse di sesso con una prostituta minorenne e per abuso di potere”. Il sito americano ricostruisce poi la vicenda Ruby e, come fa anche la Bbc, ricorda come il premier italiano abbia liquidato le accuse come “senza fondamento”. Anche il sito di AlJazeera, che naturalmente dedica l’apertura alle notizie sulle rivolte nel mondo arabo, riporta la notizia del rinvio a giudizio del premier italiano. Per quanto riguarda invece i siti dei giornali, apertura a tutta pagina per il sito del El Mundo: “Berlusconi sarà giudicato per abuso di potere e prostituzione minorile” titola il giornale spagnolo, che correla la notizia ad una serie di link con precedenti articoli e commenti sulla vicenda. Rimanendo in Spagna, anche il sito del Pais dedica la sua apertura alla notizia che arriva da Milano: “Il caso Ruby mette alle strette Berlusconi”, si legge nell’articolo in cui si riporta del processo del prossimo aprile. Il Rubygate di Silvio Berlusconi insomma resta al centro dell’attenzione della stampa straniera. E forse ora l’attenzione che si dedica a quella che era stata definita oltreoceano “un reality che supera la fiction” è più che motivata.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©