Politica / Parlamento

Commenta Stampa

L'annuncio durante un'intervista a Rtl 102.5

Berlusconi, entro un anno separazione ordini nella magistratura


Berlusconi, entro un anno separazione ordini nella magistratura
23/05/2009, 17:05

Il governo punta a reintrodurre la separazione delle carriere tra magistrati giudicanti e requirenti già per il prossimo anno. L’annuncio arriva da Silvio Berlusconi, durante un’intervista a Rtl 102.5.

“Ho garantito più volte, - ha dichiarato il premier, - che non mi ritirerò dalla politica se non quando sarà diventata legge dello Stato la separazione degli ordini” tra “il giudice che giudica e l’avvocato che accusa”.

Il progetto, a quanto si apprende, è già partito e per il prossimo anno dovrebbe essere tutto pronto. La necessità di una riforma dell’ordinamento giudiziario è rientrata nelle priorità di Berlusconi in seguito alle critiche sollevate dopo la condanna di Mills e le polemiche che hanno riacceso lo scontro tra il Cavaliere e parte della magistratura.

 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©