Politica / Politica

Commenta Stampa

Per Vendola “Grillo come un esorcista”

Berlusconi: “Grillo, pericolo per democrazia”


Berlusconi: “Grillo, pericolo per democrazia”
14/02/2013, 10:23

ROMA- Berlusconi, durante la trasmissione televisiva di Rai Tre, Agorà, spara a zero su Beppe Grillo e dichiara: “E’ un pericolo della nostra democrazia. Lui ha raccolto gli italiani disgustati ma non ha un programma. Sono preoccupato, lui pensa solo a picconare l'estrabilishment esistente, ma non propone nulla di costruttivo. Votando Grillo ci troveremo persone di estrema sinistra”. Poi aggiunge: “Lui fa comicità di bassa lega”.
Ma sul comico genovese interviene anche Bersani che dice: “Anche io sto in piazza, ieri a Priolo sotto la pioggia, ma non faccio notizia come Grillo. Siamo un curioso paese che fa la campagna elettorale ma non parla dei problemi, ci sono solo cabaret, conigli dal cilindro, battute e teatrini su Monti e Vendola, io e Monti. Ma non è con questi argomenti che si esce dalla crisi”.
Per Vendola invece: “Grillo è una cosa antica. Se studiamo la storia a cavallo delle due guerre si possono rintracciare i segnali di una cultura antipolitica, preludio al fascismo che lo ricorda”.
Il leader di Sel Nichi Vendola, intervistato da Radio24, infatti, ha accusato Grillo di: “Essere come un esorcista che con una parolaccia salvifica promette di risolvere tutto”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©