Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Altri 12 verranno nominati dopo apposita legge

Berlusconi: in settimana le nomine al governo dei Responsabili


Berlusconi: in settimana le nomine al governo dei Responsabili
26/04/2011, 17:04

ROMA - Ormai siamo arrivati alle nomine del cosiddetto gruppo dei Reponsabili, che ormai, dopo quattro mesi dall'aver salvato il governo lo scorso 14 dicembre dalla sfiducia, non intendono aspettare oltre. I posti al governo ci sono: con le dimissioni dei finiani, ci sono una carica da Ministro e nove tra viceministri e sottosegretari da assegnare. Ma non bastano per soddisfare tutti gli appetiti. Infatti il gruppo dei Responsabili è formato da tante persone diverse, ma nessun partito. E così bisogna piazzarli tutti o quasi.
Ci sono le prime indiscrezioni: Francesco Pionati dovrebbe avere la delega alle comunicazioni; Massimo Calearo dovrebbe essere viceministro al Commercio con l'estero; però ci sono poi i libdem, i "finiani pentiti" (cioè quelli che se ne sono usciti dal Pdl per andare in Fli e poi hanno fatto dietrofront), e altri gruppi formati da due o tre deputati. Ciascuno di questi gruppi vuole la sua quota di rappresentanza al governo; anche perchè molto probabilmente gli è stata promessa dal premier o dai suoi rappresentanti.
Visto che nove posti al governo sono pochi, il governo di appresta a fare una legge per aumentare i posti di governo, altri 12 posti per accontentare quante più persone possibile.
Solo il Ministero per le Politiche Comunitarie resterebbe vacante: sarebbe il piatto più goloso per cercare di acchiappare altri esponenti dell'opposizione da attrarre dalla propria parte.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©