Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi: "L'articolo del Times? Una congiura contro di me"


Berlusconi: 'L'articolo del Times? Una congiura contro di me'
02/06/2009, 09:06

Ormai la paranoia del premier italiano Silvio Berlusconi raggiunge vette grandiose. Non sono più solo le sinistre italiane che complottano contro di lui, con l'ausilio dei mass-media nostrani "notoiriamente di sinistra", come ama ripetere (anche se i proprietari, se si esclude de Benedetti, sono tutti legati a lui o al massimo all'UDC, ndr). Adesso anche i giornali stranieri hanno deciso di aderire a questo complotto, secondo Berlusconi. In particolare l'articolo del Times di ieri nasce da una precisa volontà di attaccarlo di Rupert Murdoch, come risposta ai successi che Berlusconi sta ottenendo in Italia nei confronti di Sky, proprietà del magnate australiano. Almeno queste sono le voci che girano, che vedono un Berlusconi teso a studiare altre manovre per cercare di colpire Sky, dopo l'aumento dell'IVA dal 10% al 20%, disposto pochi mesi fa, esclusivamente sui canali Sky.
Ma ci sono altri dati che suggeriscono che il contenuto dell'articolo del Times non sia un modo di pensare così isolato all'estero. Infatti, nonostante Berlusconi abbia garantito che prima del G8 di luglio ci sarà un incontro privato col presidente americano Barack Obama, non c'è ancora l'invito ufficiale. Sicuramente arriverà, ma questo genere di ritardi hanno dei significati impliciti, che vanno considerati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©