Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il premier: "Porterei i rifiuti di Napoli in Procura"

Berlusconi: "Legge per più posti di governo"

Il Presidente del Consiglio a Crotone per Dorina Bianchi

Berlusconi: 'Legge per più posti di governo'
10/05/2011, 19:05

CROTONE - "Bisogna cambiare la composizione della Corte costituzionale, cambiare i poteri del presidente della Repubblica e come in tutti i governi occidentali dare piu' potere al presidente del Consiglio e al Governo". Con queste parole il premier Silvio Berlusconi, in occasione di un comizio a Crotone a sostegno di Dorina Bianchi, ha espresso la sua volontà di presentare presto in Cdm una riforma per cambiare l'architettura dello Stato. Il Presidente del Consiglio propone anche una legge per l'incremento dei membri del governo per un sottosegretario ad ogni singolo Ministero.
"Per ora noi siamo a 59 membri mentre Prodi ne aveva più di 100 e comunque noi ne avremo sempre meno", ha detto. Sul tema dei rifiuti è scontro tra il premier e la Procura di Napoli. "Ora che ci sono le elezioni i pm di Napoli hanno chiuso le discariche, io porterei i rifiuti da loro in Procura. Siamo intervenuti con l'esercito, speriamo sia l'ultima volta e che con queste elezioni torni il buon governo", ha affermato. E se nel corso del comizio ha definito i leader di sinistra pessimisti, in un video messaggio su youtube linkato sul sito del Popolo della Libertà il premier ha sottolineato il fallimento del tentativo di Fini e delle sinistre di rovesciare il governo. "Quando i leader della sinistra vanno in bagno, e non è che ci vadano spesso, visto che si lavano poco ,e si guardano allo specchio per farsi la barba, si spaventano da soli", ha aggiunto Berlusconi a Crotone.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©