Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Conseguenza delle telefonate intercettate agli ultimi due

Berlusconi, Minzolini e Innocenzi indagati a Trani


Berlusconi, Minzolini e Innocenzi indagati a Trani
12/03/2010, 14:03

ROMA - Il Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi, il direttore del TG1 Augusto Minzolini e il dirigente dell'Agcom Giancarlo Innocenzi sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Trani, per il reato di concussione. Si è trattato di un atto conseguente alle intercettazioni telefoniche in cui il Presidente del Consiglio chiedeva a Innocenzi di chiudere Annozero. Evidentemente ci sono gli estremi anche per la concussione, secondo le valutazioni del Pubblico Ministero Michele Ruggiero e secondo le prove raccolte dalla Guardia di Finanza.
La prima reazione è stata quella di Minzolini che ha negato di avere avuto rapporti particolari con Berlusconi rispetto a quelli di altri leader politici, anche se non ha potuto negare di avere ricevuto "due o tre telefonate" dal Presidente del Consiglio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©