Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ll Premier: "Luigi De Magistris è una copertura"

Berlusconi: "Nessuna alternativa alla maggioranza Pdl-Lega"

Il Presidente del Consiglio mette in guardia i milanesi

Berlusconi: 'Nessuna alternativa alla maggioranza Pdl-Lega'
20/05/2011, 20:05

"Governo? Non esiste nessuna alternativa alla maggioranza Pdl-Lega". Sono state queste le parole del premier Silvio Berlusconi, intervistato dal direttore di Studio Aperto Giovanni Toti. "I milanesi non consegneranno la città agli estremisti di sinistra", ha aggiunto.
Il presidente del Consiglio ribadisce infatti che "il Pdl è il primo partito d'Italia". Sulle elezioni amministrative di Napoli non sono mancate le accuse al "sistema di potere" che ha gestito la città e il territorio per 18 anni. "A Napoli il risultato del Pdl è stato buono, visto e considerato che si è dovuto scardinare un sistema di potere che al ballottaggio si è di nuovo schierato per sostenere il candidato dell'estrema sinistra", ha dichiarato.
Sul candidato IDV a sindaco di Napoli è stato chiaro. Se per il premier Luigi De Magistris "è una semplice copertura del vecchio sistema di potere e di clientele che ha governato per 18 anni", Lettieri invece è un 'imprenditore che può risolvere problemi come quello dei rifiuti "per far tornare Napoli ad essere una capitale europea".
Berlusconi inoltre ha messo in guardia i milanesi sui rischi di un'eventuale giunta di centrosinistra, che potrebbe cancellare i progetti per nuovi alloggi e per l'Expo. "La giunta Moratti sta portando avanti un piano per 30 mila nuovi alloggi a condizioni di favore per i ceti più deboli e realizzerà 3 milioni di metri quadrati di verde in più senza costi per la collettività; un piano che verrebbe cancellato se vincesse la sinistra. L'Expo è un'opportunità di lavoro per decine di migliaia di persone e grazie all'Expo stanno gia' avanzando due nuove linee della metropolitana", ha aggiunto.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©