Politica / Parlamento

Commenta Stampa

BERLUSCONI: NON CREDO NEL DIRITTO A MORIRE


BERLUSCONI: NON CREDO NEL DIRITTO A MORIRE
11/09/2008, 14:09

"Personalmente non credo affatto nel diritto a morire, ma in quello di essere curato". Così il premier Silvio Berlusconi al disabile che gli aveva chiesto aiuti. In caso contrario, aveva scritto Salvatore Crisafulli, siciliano, che rimase disabile a causa di un incidente, si sarebbe lasciato morire. Berlusconi assicura che l'uomo che riceverà presto gli aiuti che chiede per l'assistenza. E l'associazione Dossetti chiede l'apertura di un'inchiesta per verificare il comportamento della Regione Sicilia sul suo caso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©