Politica / Parlamento

Commenta Stampa

BERLUSCONI: "NON HO INTERLOCUTORI CREDIBILI NEL PD"; RISPOSTA: "NEANCHE NOI"


BERLUSCONI: 'NON HO INTERLOCUTORI CREDIBILI NEL PD'; RISPOSTA: 'NEANCHE NOI'
16/10/2008, 14:10

La mancata elezione di Gartano Pecorella alla Corte Costituzionale deve aver innervosito il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che da Bruxelles, dove sta discutendo con gli altri capi di Stato europei sulla crisi finanziaria e sui problemi climatici, a chi gli ha fatto presente questi problemi ha risposto seccamente: "Non ne so niente, se ne stanno occupando i capigruppo perchè io non ho interlocutori credibili". La risposta è arrivata a stretto giro di posta. "Neanche noi abbiamo interlocutori credibili", hanno rimandato dal PD.

E tra poco, alle 15, è prevista la seconda votazione. Nel frattempo nuova fumata nera per la presidenza della Commissione di Vigilanza RAI, con la maggioranza che continua sistematicamente a disertarla per impedire l'elezione di Leoluca Orlando come Presidente.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©