Politica / Politica

Commenta Stampa

Berlusconi. Paternostro (PPI): “prenda atto che è finita un’era”


Berlusconi. Paternostro (PPI): “prenda atto che è finita un’era”
13/10/2011, 17:10

Troppi “sapienti“ dell’ultima ora, troppi che provano a distinguersi dopo anni di comodo “yes man”, questo è il quadro che si presenta nello scenario che appare essere la fine di un’era. – ha dichiarato la Vicesegretaria del Partito Pensionati per l’Italia Anna Paternostro – Che domani Berlusconi abbia la fiducia o meno, poco cambia, la realtà vera è che c’è uno scollamento fra il Governo e il Paese e la gente non ne può più di questo che è sì, veramente, un “teatrino della politica”.
Berlusconi ha dato molto a questo Paese – ha proseguito PATERNOSTRO – ma, soprattutto negli ultimi tempi, ha commesso molti errori che ne hanno appannato l’immagine e hanno evidenziato la fine di un progetto, per stanchezza o consunzione, ma siamo al capolinea.
Il Partito Pensionati per l’Italia auspica uno scatto di orgoglio del Presidente Berlusconi – ha concluso PATERNOSTRO – con un suo passo indietro che ponga lui stesso fine a questa situazione spiacevole per gli italiani, riacquisterà, senz’altro, l’affetto di tanti e la stima del Paese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©