Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi: "Posso palpare la signora?"



Berlusconi: 'Posso palpare la signora?'
06/05/2009, 11:05

Ogni volta che si pensa di aver toccato il fondo, succede qualcosa che ci fa rendere conto che invece stiamo con la pala in mano a scavare. Non c'è che da parafrasare il celebre aforisma di Woody Allen, per definire quello che sta facendo il giro del web. Si tratta di un pezzo ripreso dalle telecamere di una emittente triestina, la Tca-Telecommerciale alpina, il 25 aprile scorso. Quando Berlusconi andò ad Onna, si trovò ad un certo punto ripreso dalle telecamere di questa TV che era lì per riprendere quello che stavano facendo i volontari trentini. Ad un certo punto, l'Assessore alla Solidarietà della Provincia Autonoma di Trento, Lia Giovanazzi Beltrami, passa davanti al Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi che dice: "Posso palpare un po' la signora?". Gelo e imbarazzo tra i presenti.
Ma naturalmente anche queste sono "manipolazioni della sinistra" e "attacco delle gazette dei comunisti contro il Presidente del Consiglio", e non la semplice documentazioni di comportamenti indegni di un uomo come si deve.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©