Politica / Politica

Commenta Stampa

"Se nel 48 avessero arrestato Togliatti,sarebbe stata guerra

Berlusconi: "Se il Pd vota la decadenza, cade il governo"


Berlusconi: 'Se il Pd vota la decadenza, cade il governo'
30/08/2013, 21:15

ROMA - Cade anche l'ultima mascherata del Berlusconi statista che si prepara ad accettare le conseguenze della sentenza. Oggi, parlando al telefono con Simone Furlan e il suo "Esercito di Silvio" (25 persone, ecco l'esercito), ha detto: "Sarebbe disdicevole se il governo cadesse ma naturalmente non siamo disponibili a mandare avanti un governo se la sinistra dovesse intervenire su di me, sul leader del Pdl, impedendogli di fare politica". E poi ha continuato: "Qualcuno mi ha detto, 'immaginiamoci che cosa sarebbe successo nel '48 se la Democrazia Cristiana avesse tolto Togliatti al Pci o se il Pci avesse tolto la possibilità di fare politica alla Dc, o a De Gasperi. Sarebbe scoppiata una guerra civile". 
Infine è ritornato sul progetto di Forza Italia: "Come nel '94 lanceremo le bandiere di Fi, ci rivolgeremo ai giovani, ma anche a chi non si è mostrato interessato alla politica". 
A stretto giro di posta è arrivata la risposta di Dario Franceschini, Ministro per i rapporti col Parlamento: "Il ricatto di Berlusconi va respinto al mittente a stretto giro di posta: non violeremo mai le regole dello Stato di diritto per allungare la durata del governo". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©