Politica / Politica

Commenta Stampa

Il leader del Pdl polemizza a Studio Aperto

Berlusconi: "Sentenza fondata sul nulla"


Berlusconi: 'Sentenza fondata sul nulla'
29/08/2013, 19:11

ROMA-  Il leader del Pdl, Silvio Berlusconi, dopo la lettura della sentenza della Cassazione che lo definisce un "ideatore di sistemi illeciti", dichiara a Studio Aperto: "C'è un caso della democrazia in Italia: se qualcuno pensasse di eliminare il leader del primo partito italiano, ovvero il sottoscritto, e questo venisse fatto sulla base di una sentenza allucinante e fondata sul nulla ci ritroveremmo in presenza di una ferita profonda e inaccettabile per la democrazia".

Parole dure di Berlusconi che, ancora una volta, tira in ballo il concetto di democrazia.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©