Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Berlusconi: "Senza fiducia, batterò tutti al voto"


Berlusconi: 'Senza fiducia, batterò tutti al voto'
27/11/2010, 15:11

“Continueremo a lavorare perchè sono convinto che il Parlamento ci assicurerà la fiducia, non solo al Senato, ma anche alla Camera". È ciò che Silvio Berlusconi ha affermato in un messaggio ai Promotori della Libertà.

“Sono convinto che non ci sara' bisogno di nuove elezioni” – ha continuato il presidente del Consiglio – “perchè il senso di responsabilità, la coerenza, il rispetto e la lealtà verso gli elettori, la necessità di evitare un salto nel buio, sono tutte ragioni per le quali i parlamentari eletti nel centro-destra saranno costretti a stare con noi, a sostenerci con il loro voto, sino al completamento della legislatura”.

“Il 14 dicembre non ci accontenteremo di una fiducia occasionale, basata su fragili margini numerici” – ha detto Berlusconi – “Necessitiamo di una fiducia convinta e continuativa. Questa è l'unica condizione per evitare il ritorno al voto. Questo governo, il nostro governo, è stato eletto dagli italiani e a questo governo non c'è un'altra alternativa se non quella di nuove elezioni. Nessuno le vuole perchè sanno che se andassimo alle elezioni li sbaraglieremmo tutti”.

Per concludere, il premier ha dato un avvertimento a tutto il centro-destra: “Chi non voterà la fiducia avrà tradito gli elettori e sara' segnato per tutta la vita dal marchio del tradimento e della slealtà”.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©