Politica / Politica

Commenta Stampa

Ha telefonato anche ad altri capi di Stato

Berlusconi si consola telefonando a Obama e Medvedev


Berlusconi si consola telefonando a Obama e Medvedev
16/11/2011, 09:11

ROMA - In questi giorni SIlvio Berlusconi sta traslocando da Palazzo Chigi (almeno per quel poco che ci è stato, dato che il governo si riuniva sempre e solo a Palazzo Grazioli o ad Arcore) per lasciare il posto al probabile governo - almeno finchè non riceve la fiducia dalle Camere - guidato da Mario Monti. Ma a quanto pare, il suo telefono è bollente. Negli ultimi giorni ha telefonato a tutti i capi di Stato che contano. Ci tiene a farlo sapere in una nota Palazzo Chigi. Ieri ha parlato con il Presidente americano Barack Obama, e nei giorni scorsi con il leader israeliano Benjamin Netanyahu, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Nicholas Sarkozy, il primo ministro inglese David Cameron e quello turco Erdogan.
Ma soprattutto ha chiamato il suo vecchio amico Vladimir Putin, Primo ministro russo, e Dmitri Medvedev, presidente russo, il quale - sottolinea la nota - ha risposto con una lettera nella quale lo ringrazia "per il prezioso lavoro svolto a favore dello sviluppo delle relazioni bilaterali e per l'apprezzato contributo d'esperienza in ambito internazionale nella sua qualità di uno dei politici più espertoi ed autorevoli del mondo"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©