Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Nessuno è alla mia altezza"

Berlusconi: "Sono stanco" (ma va a teatro)


Berlusconi: 'Sono stanco' (ma va a teatro)
18/03/2009, 15:03

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ieri sera si è lamentato di essere stanco. Ma dove? Nel suo studio? No, nel foyer del teatro Quirino, dove si era recato a vedere lo spettacolo "Masaniello il musical". Lì, parlando con i presenti, ha detto che è stanco, perchè sono 8 settimane che non prende un giorno di riposo. Inoltre ha aggiunto che (poveretto! A che torture si sottopone! ndr) se potesse lascerebbe tutto, ma il suo elevato senso di responsabilità gli impone di restare; anche perchè non può delegare le funzioni ad altre persone, perchè nessuno è all'altezza. E quando gli hanno fatto il nome del Presidente della Camera Gianfranco Fini, il premier si è girato e se ne è andato.
Rientra perfettamente nel modus operandi del personaggio, che si crede superiore agli altri e che non si fida di nessuno; ma ama passare per vittima del mondo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©