Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Cav parla di"momenti negativi senza fondamento nel Pdl "

Berlusconi spera nella pace con Fini


Berlusconi spera nella pace con Fini
19/04/2010, 21:04

ROMA – Silvio Berlusconi getta acqua sul fuoco di questi giorni e incomincia ad inviare messaggi dialoganti al suo alleato antagonista Gianfranco Fini."Il Pdl ha l'ambizione di acquisire tutti coloro che sentono di non potersi ritrovare nella sinistra. Quindi parlare di scissione è il contrario di questa volontà" ha detto il Premier a Porta a Porta in un'intervista realizzata sabato scorso a Milano e solo oggi resa pubblica per la trasmissione di stasera. "Il mio augurio - ha aggiunto il Cavaliere - è che tutti coloro che si sentono lontani dalla sinistra possano ritrovarsi nel grande partito della libertà che è il Pdl"
"Non si tratta di rimproverare niente a nessuno. Qui si tratta di superare momenti magari negativi che però non hanno fondamento alcuno nel nostro partito". Così Silvio Berlusconi ha risposto alla giornalista di Porta a Porta in un'intervista, sui suoi rapporti con Gianfranco Fini, registrata in esclusiva sabato scorso e riproposta nel corso della registrazione che andrà in onda stasera. "Il Pdl - ha aggiunto il premier - ha avuto un congresso trasparente che ha approvato uno statuto che affida agli organi del partito la responsabilità di certe decisioni. Questo finora è sempre avvenuto con successo anche perché il Pdl ha vinto tutte le elezioni da quando è sceso in campo".

 

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©