Politica / Parlamento

Commenta Stampa

BERLUSCONI: SUI RIFIUTI LO STATO INTERVERRA' CON TUTTA LA SUA FORZA


BERLUSCONI: SUI RIFIUTI LO STATO INTERVERRA' CON TUTTA LA SUA FORZA
06/06/2008, 09:06

Un battagliero Silvio Berlusconi questa mattina, a "Panorama del giorno", su Canale 5, ha affrontato da par suo il problema rifiuti, affermando che il PdL e la Lega non si faranno fermare dalla protesta di poche centinaia di cittadini napoletani sulla questione rifiuti e andranno avanti, utilizzando tutta la forza dello Stato, per l'apertura delle discariche. "Non faremo come la sinistra, che col suo lassismo ha permesso a poche minoranze di bloccare le opere pubbliche, instradando il Paese verso l'anarchia", ha aggiusto il Presidente del Consiglio. Inoltre ha sottolineato come lui non ha fatto alcuna marcia indietro sul reato di immigrazione clandestina, che resta nei provvedimenti che il governo intende applicare.

Così come intenzione del governo è procedere alla costruzione del ponte sullo stretto di Messina, un'opera "essenziale per lo sviluppo dell'Italia e della Sicilia", anche se bisogna recuperare risorse a livello europeo, visto che fa parte del corridoio Berlino-Palermo. In ogni caso, c'è l'appalto, c'è il progetto, e quindi presto verrà costruito, secondo il premier.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©