Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Dl piace alla Merkel e a Trichet

Berlusconi, sulla manovra l'ok dell' Europa


Berlusconi, sulla manovra l'ok dell' Europa
14/08/2011, 09:08

ROMA - Europa unita ma non solo, coesa anche introno ai conti che non tornano in Italia. E mentre la crisi avanza e la manovra aggiuntiva non certo porterò respiro ad un economia alla paralisi, Berlusconi si dice lodato ed invidiato in Europa. Il premier lo rende noto in una nota stampa nella quale parla dei suoi stretti rapporti quotidiani con i colleghi europei. "Ieri ho avuto telefonate con qualche leader europeo, in particolare ho avuto una lunghissima telefonata con la signora Angela Merkel, ho parlato con il presidente della Bce Trichet e ho in programma altre telefonate, con Van Rompouy, con Sarkozy e altri tra stasera e domani". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi. "Ho ricevuto grande apprezzamento, non era in discussione soltanto la posizione italiana, era in discussione l'euro e quindi l'Europa stessa''. Questa la situazione italiana secondo le parole del capo del governo a corollario di un frangente storico nel quale la crisi economica sta rosicchiando i beni e gli interessi di tutti.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©