Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il presidente del Consiglio resterà in Russia fino a venerdì

Berlusconi vola a San Pietroburgo da Putin


Berlusconi vola a San Pietroburgo da Putin
21/10/2009, 20:10

E’ stato accolto alle 19.30 (ora locale) dal premier russo Vladimir Putin e dalla sua consorte Ludmila. Il presidente del consiglio Silvio Berlusconi, accompagnato dal consigliere Valentino Valentini e dagli uomini della scorta, resterà in Russia fino a venerdì mattina. Il motivo della visita resta per ora strettamente riservato. I due premier hanno lasciato l’aereoporto di San Pietroburgo verso una destinazione che al momento non è stata ancora ufficializzata. Stando a quanto ha dichiarato il portavoce di Putin Dmitry Peskov, i due Capi di governo “discuteranno progetti specifici che comprendono anche il settore dell’energia”. Il portavoce ha poi ribadito che si tratta di una visita privata, a cui, infatti, non parteciperà l’ex cancelliere tedesco Gerard Schroeder.
Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini ha ricordato al premier prima della sua partenza di chiedere alla Russia il rispetto dei diritti umani, secondo una mozione approvata dalla Camera dei deputati, il 23 settembre scorso.
I media stranieri fanno, inoltre, sapere che il presidente del consiglio festeggerà poi il 57esimo compleanno di Putin.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©