Politica / Politica

Commenta Stampa

Vorrebbe un faccia a faccia in tv con Bersani o Monti

Berlusconi:"Monti in campo? Piccolo protagonista"

L'ex premier interviene a "Radio anch'io"

Berlusconi:'Monti in campo? Piccolo protagonista'
20/12/2012, 10:21

ROMA - L’ultimo intervento di Silvio Berlusconi è a “Radio anch’io”. Questa mattina (giovedì), l’ex premier ha parlato innanzitutto di un confronto sui temi con Pierluigi Bersani o con Mario Monti: “Il faccia a faccia in tv con Bersani o con Monti sono il primo a chiederlo. Se fatto con le regole giuste, credo sia una cosa molto positiva per far capire cosa vuole ciascuno di questi contendenti. Spero di poterne fare più di uno. Non ho nessuna difficoltà. Sono assolutamente a disposizione”. Poi un commento sulla data delle elezioni, annunciata per il 24 febbraio dal ministro Cancellieri:”Non mi pare un spostamento che possa essere considerato qualcosa di notevole. Va nella direzione di una migliore organizzazione delle elezioni. Inutile discutere perché è il capo dello Stato che deve decidere”. Silvio Berlusconi riflette anche sui dati dei sondaggi: “Sono stato a lungo assente dalla comunicazione e questo purtroppo ha causato la nostra discesa nei sondaggi. Ne ha approfittato la sinistra che con la scusa delle primarie ha occupato tutte le reti televisive, una vera e propria alluvione di tre ore al giorno. Una serie di trasmissioni con 5 candidati che spuntavano dappertutto. Dopo questa scorpacciata tutti gli uomini della sinistra hanno strepitato perché anche io apparivo in televisione”. Parole dure infine su Mario Monti: “Rimarrei sorpreso se ci fosse una partecipazione alla campagna elettorale di Monti, sarei questa volta d'accordo con D'Alema. Non sarebbe nell'interesse di monti diventare piccolo protagonista da deus ex machina quale si era presentato”.

 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©