Politica / Politica

Commenta Stampa

Su Grillo: “Lui vuol vincere sulle macerie”

Bersani a Bettola: “C'è voglia di riscossa civica”


Bersani a Bettola: “C'è voglia di riscossa civica”
17/02/2013, 16:39

MILANO - Manca davvero poco alle elezioni e come si conviene, Bersani è tornato nella sua Bettola, lì dove tutto ha preso il via, e dice:
“Credo che dalla Sicilia fino alla Lombardia adesso si abbia voglia di esprimere una riscossa civica, un cambiamento”.
Il segretario del Partito Democratico poi parla di Grillo e dice:
“Lui vuol vincere sulle macerie. Ma sulle macerie può permettersi di vincere solo un miliardario: questo Paese ha dei problemi seri e vanno affrontati seriamente, senza demagogia”.
Bersani ha poi aggiunto che:
“I problemi del Paese vanno affrontati senza promettere mille euro per tre anni a tutti o dire esco dall'euro, non pago i debiti perché, veramente, andiamo contro un muro. Adesso basta scherzi perché siamo davanti alla scelta decisiva e occorre parlare alla gente che è in difficoltà e che ha bisogno di prospettive. Basta demagogia sennò rischiamo grosso”.
E su Monti il segretario democratico dice:
“ Sono stufo di parlare di queste cose: siamo al dunque e chiediamo che gli elettori diano allo schieramento dei progressisti il 51% alla Camera e al Senato, la maggioranza alla Camera e al Senato per poter governare e portare cambiamento.  L'eventuale 51% raccolto nella tornata elettorale, lo useremo come un 49%: parleremo con tutta la gente di buonsenso e di buona volontà che ha voglia di fare qualcosa per questo Paese e si ritiene alternativa al berlusconismo e al leghismo. Dopodiché mi fermo lì: dipende anche dagli altri”.
Bersani poi conclude con una stoccata al Cavaliere:
“Credo che Berlusconi, in realtà, sia sicuro di perdere”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©