Politica / Parlamento

Commenta Stampa

'L'Italia è abbandonata dalla politica di governo'

Bersani: degrado politico e civile con il 'Berlusconismo'


Bersani: degrado politico e civile con il 'Berlusconismo'
02/09/2010, 18:09

FIRENZE - In occasione dell'inaugurazione della nuova sede del Partito democratico regionale e metropolitano, a Firenze, Pierluigi Bersani, afferma: "Al di là delle denunce di un Governo che si denuncia da solo, francamente, abbiamo visto in questo agosto terrificante come il secondo tempo del Berlusconismo possa far regredire la politica alla fogna. Questo è il rischio che abbiamo davanti: un deterioramento ulteriore della politica, del tessuto civile e del senso civico, della fiducia, della speranza mentre il Paese sta scivolando ed è da tempo che scivola".
Parole dure, quelle pronunciate dal segretario del Pd, che aggiunge: "Noi credibilmente con un quadro di alleanze, con proposte politiche, dobbiamo realizzare il progetto <<nuova riscossa italiana>>. Su questo progetto e sulle idee e le proposte lavoreremo nelle prossime settimane. Per l'autunno proporremo una mobilitazione straordinaria per presentare le nostre proposte".
"Non ho un calendario per la crisi del berlusconismo, non so dirvi giorno, ora e neanche l'anno. Ma è certo che la crisi è ineluttabile e noi ci siamo. Siamo radicati sul territorio e questo non ce lo può insegnare nessuno" prosegue il segretario del Partito Democratico, secondo cui l'Italia è abbandonata dalla politica di governo.
"Noi ci rimbocchiamo le maniche - chiosa Bersani - se le rimbocchino tutti, soprattutto chi l'ha fatto di meno. Con democrazia, lavoro e Costituzione, potremo costruire e prendere in mano le redini dell'alternativa".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©