Politica / Politica

Commenta Stampa

Attesa per domani la decisione di Napolitano

Bersani: “Serve un governo di cambiamento”


Bersani: “Serve un governo di cambiamento”
21/03/2013, 21:30

Questa giornata ricca di incontri è giunta al terminale senza la decisone del Capo dello Stato. La sua decisione, infatti, Giorgio Napolitano la comunicherà domani. È quanto dichiarato da lui stesso durante la conferenza stampa indetta al termine delle consultazioni e subito dopo l'incontro con il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani. "Volevo ringraziarvi dell'impegno. Avete lavorato e modestamente anche io e come potete intendere ho ora da riordinare gli appunti e le idee per vedere quali decisioni prendere. Domani presenterò e motiverò le mie decisioni", ha dichiarato il capo dello Stato.
“Abbiamo consegnato al presidente della Repubblica le nostre riflessioni, che partono da quello che sentiamo venire dal Paese: un'esigenza di governo e di cambiamento. Questi due termini sono inscindibili”. Lo ha dichiarato il leader del partito democratico, al termine dell’incontro con il Capo dello Stato che ha dichiarato di comunicare domani la sua decisione:  “Devo riordinare gli appunti e le idee per vedere quali decisioni prendere dopo le consultazioni”. Bersani è stato l’ultimo ad incontrare Giorgio Napolitano. Verso le 18 circa è salito al Colle  e l'incontro è durato circa un'ora e mezza. “Noi, il Pd, siamo la prima forza di questo Paese, checché qualcuno dica e siamo la prima coalizione”, ha ribadito Bersani sottolineando che il suo partito è “al servizio della governabilità”. “Il percorso non è semplice, ha detto ancora in conferenza stampa subito dopo l'incontro, quindi ci affidiamo a Napolitano”. “Non ho piani B e neanche piani A, spero di poter dare una mano – ha affermato il leader del Pd. Io non metto davanti dei problemi personali. Io sento, e il mio partito sente, di avere una responsabilità da esercitare”.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©