Politica / Politica

Commenta Stampa

Presentata la carta di intenti del partito

Bersani: “Si al riconoscimento giuridico delle coppie gay”

Il leader del Pd conferma sostegno a Monti

Bersani: “Si al riconoscimento giuridico delle coppie gay”
31/07/2012, 17:26

ROMA – Il riconoscimento giuridico alle coppie gay. Ecco uno dei punti che il Partito Democratico ha inserito nella carta di intenti in vista delle prossime elezioni.

L’obiettivo è quello di avviare un percorso di alternativa non al Governo Monti ma, a sentire il leader Pier Luigi Bersani, alle destre e alle loro politiche. “Il Pd è pronto ad ogni evenienza, ci vogliamo dare il nostro passo e tenere il nostro passo”, ribadisce Bersani.

Insomma, non porsi in contrasto con il premier e la sua squadra attualmente, ma aspettare i tempi giusti: “Traguardiamo alla conclusione naturale della legislatura  -dice il leader del Pd -  avviando un percorso”.

E presentando i dieci punti della carta di intenti, con cui il Pd lancia il patto tra progressisti e moderati in vista delle elezioni, Bersani prende anche un impegno ben preciso: “Faremo le riforme liberali che la destra non può fare, contro le posizioni dominanti e i conflitti di interessi”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©