Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Non è andata giù la cronaca del disastro de L'Aquila

Bertolaso attacca la Guzzanti per Draquila


Bertolaso attacca la Guzzanti per Draquila
04/05/2010, 14:05

ROMA - Non va giù a Guido Bertolaso il docufilm realizzato da Sabina Guzzanti, dal titolo di Draquila, sul terremoto che ha colpito L'Aquila lo scorso 6 aprile e quello che è accaduto dopo. Non gli va giù perchè i documenti filmati dimostrano l'inefficienza e l'inefficacia degli interventi governativi, coordinati dal capo della Protezione Civile, a favore dei cittadini. Ma non potendo dire le cose some stanno, Bertolaso ricorre alle stesse argomentazioni del Presidente del Consiglio: "L'Italia non farà una bella figura con quel film. Presto, prestissimo si parlerà di noi e questo a proposito dello stravolgimento della verità. A breve verrà presentato un film a un festival e in questo film ci sarà una verità, che non è la verità, ma solo una delle verità. E l'Italia non farà una grande figura. Invece, credo che il sistema Paese ha saputo gestire l'emergenza terremoto in maniera ottimale e questo ci è stato riconosciuto a livello sia nazionale che internazionale. Un giorno ci sarà pure bisogno di scrivere un libro per dire che se oggi siamo qui a spiegare che se non si fosse fatto quello che si è fatto nei dodici mesi passati, nessuno oggi potrebbe parlare della ricostruzione dell'Aquila".
Naturalmente si vorrebbe sapere in cosa consiste la ricostruzione dell'Aquila, dato che non sono stati stanziati soldi neanche per sgombrare le macerie delle case crollate un anno fa. E senza il cosiddetto "popolo delle carriole", ci sarebbero ancora moltagne di macerie per le strade del capoluogo aquilano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©