Politica / Regione

Commenta Stampa

Bianca D’Angelo: “giù le mani da autorità garanzie comunicazione”


Bianca D’Angelo: “giù le mani da autorità garanzie comunicazione”
08/07/2011, 13:07

La consigliera regionale Bianca D'Angelo, componente dell'Ufficio di presidenza, ha dichiarato: «Nella ultima seduta di consiglio regionale si è discussa la mia interrogazione sul progressivo depauperamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, organismo preposto alla regolamentazione e vigilanza di tutte le comunicazioni.
Napoli, come è noto, è la sede istituzionale dell’Autorità dal 1998, ma nel tempo abbiamo assistito ad un graduale ed inesorabile depotenziamento: personale, funzioni e attività sono state spostate a Roma così da determinare il ridimensionamento della struttura partenopea.
Nella sua puntuale risposta alla mia interrogazione l’assessore Trombetti mi ha sottolineato che, sebbene le competenze della Regione sulla materia siano marginali, ha interessato come Assessorato il Ministero a Roma allo scopo di avere notizie sul futuro dell’Autorità.
A tal proposito rivolgo un appello a tutti i parlamentari campani affinché intervengano a difendere la sede dell’Autorità per le Comunicazioni. Napoli negli anni ha perso molti centri di potere e non ospita più alcun punto di riferimento importante nei processi decisionali. Non possiamo quindi restare a guardare mentre è in atto un chiaro disegno di svuotamento.
È importante in questa fase che ci sia una sinergia forte tra consiglieri regionali e parlamentari del centrodestra per tutelare la nostra città e fare in modo che non perda le ultime eccellenze che ancora ci sono sul territorio».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©