Politica / Parlamento

Commenta Stampa

I vertici dell'Anm: "Gravi gli episodi contestati a Papa"

Biancofiore: "Berlusconi sereno, inchiesta P4 sul nulla"

Vietti: "Ho completa fiducia nella magistratura"

Biancofiore: 'Berlusconi sereno, inchiesta P4 sul nulla'
17/06/2011, 22:06

ROMA - "I fatti che emergono dall'inchiesta di Napoli nei confronti del magistrato in aspettativa per mandato parlamentare Alfonso Papa appaiono oggettivamente gravi e inquietanti". Con questa dichiarazione i vertici dell'Associazione nazionale magistrati hanno giudicato gravi gli episodi contestati al deputato del Pdl. Nell'inchiesta sulla cosiddetta P4 gli interrogatori di garanzia inizieranno la settimana prossima. Con molte probabilità potrebbe trattarsi soltanto dell'interrogatorio di Luigi Bisignani. Intanto Micaela Biancofiore, deputata dimissionaria del Pdl, riferisce che "sull'inchiesta della P4 e sull'ipotesi che sia coinvolto anche Gianni Letta, Berlusconi è serenissimo". Biancofiore ha avuto infatti un colloquio con Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli. Sembra che il premier abbia aggiunto di sentirsi "convinto che si tratti di un'inchiesta basata sul nulla". Durante il quarto congresso di Unicost in corso a Palermo, il vicepresidente del Csm, Michele Vietti è intervenuto sulla vicenda ed ha garantito che "Il consiglio superiore della magistratura fara' il suo dovere istituzionale". Ai giornalisti che hanno chiesto le sue considerazioni Vietti ha detto: "Non do giudizi fondati su impressioni. Ho completa fiducia nella magistratura".

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©

Correlati