Politica / Napoli

Commenta Stampa

Bilancio Comune Napoli, deputati PD: "Da gruppo consiliare comportamento incomprensibile"


Bilancio Comune Napoli, deputati PD: 'Da gruppo consiliare comportamento incomprensibile'
18/09/2013, 16:44

NAPOLI - “Sull'amministrazione comunale di Napoli guidata da de Magistris la linea del Partito Democratico è chiara ed è quella di stare all'opposizione.  Questa era e resta la linea del Partito Democratico di Napoli.  Non si capisce bene perché stanotte, al momento di votare il bilancio in consiglio comunale, soltanto uno dei quattro componenti del gruppo ha votato contro mentre degli altri tre, due si sono astenuti e uno era addirittura assente.  Chiediamo al segretario provinciale Gino Cimmino di convocare ad horas il gruppo comunale per valutare le conseguenze di un comportamento incomprensibile e difforme dalla linea del partito.  E’ giunta l'ora per il sindaco de Magistris di farla finita con imbarazzanti e maliziosi espedienti, furbizie e sotterfugi con cui tenta di portare avanti la sua maggioranza in consiglio comunale.  E' necessario ribadire con forza la posizione del PD nei confronti di un'amministrazione che al di là degli annunci rivoluzionari continua a non avere un progetto chiaro e soprattutto definito su cosa intende fare nei prossimi mesi non solo sulle grandi questioni che interessano la città ma anche su quelle che riguardano la vita quotidiana dei napoletani.  E' sotto gli occhi di tutti, infatti, la situazione drammatica in cui versano i servizi pubblici, i trasporti, la viabilità e più in generale la tenuta complessiva della città.  Questioni con cui i napoletani devono fare i conti tutti i giorni e di cui l'amministrazione sembra invece non accorgersi”. Lo scrivono in una nota i deputati della delegazione napoletana del PD  Valeria ValenteEnzo AmendolaLuisa Bossa , Leonardo ImpegnoGuglielmo Vaccaro Roberta AgostiniMassimiliano ManfrediGiovanna Palma , Giorgio PiccoloSalvatore PiccoloMichela Rostan .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©