Politica / Politica

Commenta Stampa

Sbloccata la situazione, al suo posto un francese

Bini Smaghi lascia la Bce, per lui (forse) il Ministero dell'Economia


Bini Smaghi lascia la Bce, per lui (forse) il Ministero dell'Economia
10/11/2011, 20:11

FRANCOFORTE (GERMANIA) - La Banca Centrale Europea ha comunicato ufficialmente che Lorenzo Bini Smaghi ha lasciato oggi il board (cioè il consiglio direttivo) e non, come da mandato, nel 2013. Il prossimo impegno sarà l'insegnamento nella prestigiosa università americana di Harvard, nel Centro per gli affari internazionali.
In questa maniera si risolve una querelle, iniziata con la sostituzione del presidente Jean Claude Trichet con Mario Draghi. Infatti in quel momento nel board c'erano due italiani e nessun francese, cosa che ha sollevato il malumore del presidente Nicholas Sarkozy. Anche perchè il Presidente del Consiglio italiano, SIlvio Berlusconi, con una decisione improvvida, aveva assicurato le dimissioni di Bini Smaghi entro il primo novembre.
Anche se ufficialmente l'economista italiano è diretto negli Usa, in realtà sembra che rimarrà a Roma. Infatti sono molti i rumors che lo vedono nel futuro governo Monti, come Ministro dell'Economia; e pare che sia stato questo il vero motivo delle dimissioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©