Politica / Regione

Commenta Stampa

Il politico si è ritirato dopo un attacco ischemico

Bologna: Cevenini rinuncia, il Pd alle comunali senza candidato


Bologna: Cevenini rinuncia, il Pd alle comunali senza candidato
25/10/2010, 11:10

BOLOGNA - Maurizio Cevenini era il candidato migliore del centrosinistra bolognese, alle prossime elezioni comunali, dopo le dimissioni di Flavio Delbono e l'azione del commissario di governo Anna Maria Cancellieri. Ma non è più disponibile, adesso: si è ritirato dalla corsa a sindaco e anche dalla politica. Tutto a causa di un attacco ischemico che l'ha colpito una settimana fa e che ha dato indicazioni mediche preoccupanti, tanto che i medici gli hanno consigliato di rinunciare a fare il sindaco.
Adesso il Pd, a cui è iscritto Cevenini, ha la necessità di trovare un altro candidato, ma ci vorrà tempo. Tanto che la direzione politica, che era prevista alle 18.30 di oggi, è stata rinviata a data da destinarsi. Sperando che il suo sotituto sia altrettanto carismatico. Infatti le previsioni davano Cevenini come vincitore quasi sicuro nella lotta elettorale per diventare sindaco; ma quali garanzie ci sono che il suo sotituto abbia lo stesso successo?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©