Politica / Politica

Commenta Stampa

Bonelli (Verdi) su rifiuti

Sostegno a 'Omicidio colposo' per chi interra rifiuti tossic

Bonelli (Verdi) su rifiuti
12/07/2013, 17:30

ROMA - "La proposta del gruppo consiliare dei Verdi ecologisti di Napoli per una legge speciale che estenda il reato di omicidio colposo per chi interra o fa interrare i rifiuti tossici non solo è da apprezzare ma ha pieno sostegno a livello nazionale". Lo dichiara il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli in vista della conferenza stampa che si svolgerà domani alle 10,30 al Caffè Gambrinus


"Siamo stati noi Verdi i primi a chiedere che gli eco-reati, ossia i reati contro l'ambiente fossero inseriti nel codice penale e fossero puniti con durezza: i reati contro l'ambiente sono reati contro la salute e contro la vita e non è più accettabile che non esista una normativa specifica che li punisca a livello penale - prosegue il leader ecologista -. E' ormai evidente che i crimini contro l'ambiente sono diventati il 'core-business' delle organizzazioni criminali come dimostrano le cifre, spaventose, che emergono dal rapporto di Legambiente".


"A questo punto, però, non basta solo una revisione del codice penale ma è necessario che la difesa dell'ambiente diventi un bene costituzionalmente tutelato - conclude Bonelli -. Per questo lavoreremo affinché nelle riforme costituzionali di cui tanto si parla sia inserita una parte - specifica - sull'ambiente. Speriamo che su questa battaglia per inserire il diritto all'ambiente e la tutela ambientale nella costituzione trovi una forte condivisione, a cominciare dal ministro dell'Ambiente Andrea Orlando".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©