Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La candidata nel Lazio correrà anche per la Lombardia

Bonino capolista in Lombardia


Bonino capolista in Lombardia
18/01/2010, 21:01

MILANO - Emma Bonino si candida capolista nelle liste radicali per la Regione Lombardia. Una doppia veste per dare slancio al partito di Pannella che ha deciso di puntare sulle regionali per il rilancio.
Ma sulla decisione della Bonino è polemica. "Ma cosa combina la Bonino? Prima
annuncia la propria candidatura alla presidenza della Regione Lazio, sostenuta da tutto il centrosinistra, e poi si presenta come capolista in Lombardia a Milano, Brescia e Bergamo per la sola lista radicale? E' proprio vero che il lupo perde il pelo ma non il vizio: i radicali non sanno resistere alla tentazione di una corsa solitaria". Così Beatrice Lorenzin, deputata del Pdl e portavoce del comitato elettorale di Renata Polverini. Fabio Rampelli, deputato del Pdl, membro del comitato della Polverini parla di "candidatura non sincera né spontanea". E ancora. "Ferma restando l'autonomia delle scelte dei Radicali che rispetto - ha precisato il consigliere regionale Pd Alessio D'Amato, coordinatore nel Lazio della mozione Bersani -  credo che sarebbe un clamoroso autogol disperdere energie in altre Regioni, a fronte di una campagna impegnativa come quella per il Lazio". "Emma Bonino, donna intelligente e impegnata - ha detto il consigliere regionale del Lazio Giovanni Carapella, coordinatore regionale della mozione Marino - deve diventare l'icona di una coalizione che può vincere e vuole governare. Si concentri sul Lazio, che è una Regione enorme e bisogna avere la forza di girarla tutta: da parte del Pd avrà tutto l'aiuto". Polemico anche Sandro Battisti di Alleanza per l'Italia (Api). "Francamente - ha dichiarato - non si capisce il motivo di questo duplice impegno, se non quello di tenere un piede in due scarpe. Il Lazio è una regione che richiede un impegno e una dedizione assoluti e non un part-time".

 

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©