Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Duro intervento del leader della Lega

Bossi: "Casini è inutile, è come Fini"


Bossi: 'Casini è inutile, è come Fini'
16/05/2010, 18:05


ROMA - "Berlusconi vuol tirar dentro nel governo anche Casini. Quando c'era Casini tutti i giorni ne combinava una. E' come Fini. Allora non lo so se e' utile". Lo ha detto il segretario federale della Lega Nord e Ministro per le riforme, Umberto Bossi, durante il suo intervento in occasione della gara di 'tiro alla fune' tra la sponda piemontese e quella lombarda del fiume Ticino, organizzata dalla Lega a Castelletto Ticino (No) e a Sesto Calende (Va). "La strada - ha aggiunto Bossi - si deve fare solo con tutti quelli che mantengono la parola. La strada e' fare accordi con chi mantiene la parola e non intralcia l'attivita' del governo: sono sicuro che la forza della Lega sara' determinante", ha concluso. Il leader leghista è intervenuto anche in merito all'ipotesi di tagliare gli stipendi ai parlamentari. Va bene ridurre i compensi, dice, ma "se c'è da pagare devono farlo tutti ed è giusto che anche i magistrati diano una mano, perché lo stipendio dei politici è legato a quello dei magistrati". La precisazione arriva dopo la proposta di Calderoli. Il leader della Lega fa capire di essere d'accordo con il ridimensionamento delle buste paga dei parlamentari, purché "non sia un trucco"."Perché - spiega - non si risolvono certo i problemi economici tagliando gli stipendi ai parlamentari: il problema è ben altro, è che per tanti anni lo Stato ha dato i soldi a chi li ha sbattuti via. Il federalismo fiscale risolverà anche questo problema".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©